ECOPACIFISMO

A seguito dell’annuncio delle “operazioni estese” via terra nella Striscia di Gaza, Save the Children sottolinea come siano i bambini a essere maggiormente esposti al rischio di perdere la vita, essere feriti e vivere in grave disagio emotivo e sfollamento prolungato. L’Organizzazione evidenzia quindi come saranno i più piccoli a subire il peso maggiore di un’incursione via terra, che provocherà ulteriori…

Continua A Leggere

Condanniamo l’ignobile e brutale atto di aggressione di Hamas contro la popolazione civile Israeliana, contro anziani, bambini, donne, in spregio di ogni elementare senso di umanità e di civiltà, alla quale si è aggiunta la barbara pratica della presa di ostaggi. Siamo di fronte alla violazione di tutti i trattati e le convenzioni internazionali, volti a salvaguardare le popolazioni civili dalle guerre…

Continua A Leggere

Così come l’ARCI, anche la nostra Associazione si è battuta per la ripresa del dialogo e abbiamo espresso solidarietà nei confronti dei diritti del popolo palestinese, ripetutamente calpestati dall’arroganza colonialista dello Stato d’Israele.Come ecopacifisti, infatti, abbiamo condannato l’occupazione illegale dei territori palestinesi e tutte le orribili violenze e i quotidiani atti di segregazione e controllo militare che ne sono derivati…

Continua A Leggere

ecopacifismo

In occasione della Festa della Repubblica condividiamo il messaggio del Presidente del MIR, e nostro responsabile dell’Ecopacifismo, Ermete Ferraro. Nella ricorrenza della Festa della Repubblica che all’art. 11 della sua Costituzione dichiara solennemente di “ripudiare la guerra”, il Movimento Internazionale della Riconciliazione ribadisce l’importanza di questo principio fondamentale, troppo spesso oscurato da scelte che non ne rispettano la sostanza, in…

Continua A Leggere

SCENARI. Il Fondo monetario stima nel 2022 un calo dell’economia russa dell’8,5% e con il crollo delle esportazioni occidentali mancheranno i pezzi nel settore tecnologico anche per le industrie di base. Ma Putin è riuscito a mantenere un rublo forte e ha il tempo per trovare nuovi partner disposti ad aggirare le sanzioni. DI ALBERTO NEGRI, IL MANIFESTO, 7 GIUGNO 2022…

Continua A Leggere

MYANMAR. Il rapporto di Amnesty International: negli stati Kayin e Kayah omicidi, torture, detenzioni arbitrarie e già 150mila sfollati DI EMANUELE GIORDANA, IL MANIFESTO, 2 GIUGNO 2022 Già solo il titolo del rapporto dato ieri alle stampe da Amnesty International dice tutto: Pallottole piovute dal cielo: Crimini di guerra e sfollamento nell’Est del Myanmar. È un’indagine condotta da Amnesty nei due…

Continua A Leggere

MIGRANTI. Ieri il «digiuno di giustizia» in solidarietà ai profughi di ogni guerra DI GIANSANDRO MERLI, IL MANIFESTO 2 GIUGMO 2022 «Giuste le inchieste sui crimini di guerra in Ucraina, anche se andrebbero fatte dopo, ma bisogna aprirne altrettante per ciò che accade nel Mediterraneo, in Libia e lungo le rotte africane. Anche i finanziamenti alle milizie e ai centri di…

Continua A Leggere

Incontro con Alex Zanotelli, una vita dalla parte degli ultimi: «Con una mano diamo aiuti, con l’altra vendiamo armi». Ucraina e non-violenza? «Dovevamo pensarci nel 2014» DI ASCANIO CELESTINI, IL MANIFESTO, 31 MAGGIO 2022 Pubblicato circa 10 ore faEdizione del 31 maggio 2022 Ascanio Celestini «È sbalorditivo questo fatto che siamo tornati di nuovo al concetto di guerra giusta. E…

Continua A Leggere

ESERCITAZIONE «MARE APERTO». Un’ordinanza firmata dallo stato maggiore della Difesa ha dato il via, dieci giorni fa, all’imponente manovra: 4.000 effettivi, 65 navi, caccia, reparti anfibi. Domenica manifestazione di protesta DI COSTANTINO COSSU, IL MANIFESTO 17 MAGGIO 2022 Quattromila effettivi provenienti da sette paesi della Nato si esercitano in questi giorni in Sardegna in simulazioni di guerra. Sessantacinque le navi che…

Continua A Leggere

Rimani sempre aggiornato

Cambia il pianeta insieme a noi, rimani informato con la newsletter VAS

Powered by: nabo.digital © 2024. All Rights Reserved.

vai su