A seguito dell’annuncio delle “operazioni estese” via terra nella Striscia di Gaza, Save the Children sottolinea come siano i bambini a essere maggiormente esposti al rischio di perdere la vita, essere feriti e vivere in grave disagio emotivo e sfollamento prolungato. L’Organizzazione evidenzia quindi come saranno i più piccoli a subire il peso maggiore di un’incursione via terra, che provocherà ulteriori morti, feriti e sofferenze, e chiede l’immediata cessazione delle ostilità.

L’annuncio è arrivato mentre già si diffondevano le notizie di un aumento degli attacchi aerei, con l’interruzione totale dei servizi di internet e di telefonia mobile, a causa della quale Save the Children ha perso i contatti con i propri operatori a Gaza.

What's your reaction?
Thank you for your vote!
Post rating: 0 from 5 (according 0 votes)

Aggiungi Un Commento

Rimani sempre aggiornato

Cambia il pianeta insieme a noi, rimani informato con la newsletter VAS

Powered by: nabo.digital © 2024. All Rights Reserved.

vai su