sultano Al Jaber cop28

Torna il nucleare: annunciato per marzo 2024 il primo vertice mondiale per triplicare la produzione Per il presidente della Cop28, Sultan Al Jaber “non esiste alcuna scienza” che indichi che è necessaria l’eliminazione graduale dei combustibili fossili per limitare il riscaldamento globale a 1,5°C. La notizia è riportata dal quotidiano britannico Guardian e il Center for Climate Reporting.  Al Jaber avrebbe…

Continua A Leggere

Perchè considerate il fotovoltaico a terra una forma di consumo di suolo, al pari della cementificazione e della desertificazione 10 Luglio 2023 Alla Cortese attenzione  Del Presidente di Ispra Del curatore del Rapporto sul consumo di suolo Gentilissimi, ci dispiace leggere nel vostro report “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici – edizione 2022” che considerate il fotovoltaico a…

Continua A Leggere

INTERVISTA AL SEGRETARIO FIOM. Il leader dei metalmeccanici Cgil: siamo l’unico paese che non affronta il passaggio all’elettrico: da Giorgetti solo incentivi all’acquisto. Noi sindacati siamo uniti: presto un’assemblea continentale dei delegati. Siamo un sindacato ambientalista, i lavoratori sono consapevoli di essere dentro un cambio storico DI MASSIMO FRANCHI, IL MANIFESTO, 10 GIUGNO 2022 Michele De Palma, da due mesi segretario…

Continua A Leggere

INTERVISTA AL PRESIDENTE DI LEGAMBIENTE, STEFANO CIAFANI. «Il governo dovrebbe investire su tutta la filiera: centraline, software, batterie per auto, bus e tir, impianti di riciclo. Di questo non sentiamo mai parlare il ministro Cingolani» DI ADRIANA POLLICE, IL MANIFESTO, 10 GIUGNO 2022 «La presa di posizione del ministro della Transizione ecologica Cingolani, rispetto al voto in Ue sullo stop della…

Continua A Leggere

A SCOPPIO RITARDATO. L’anomalia del ministro della transizione ecologica DI GIULIANO SANTORO, IL MANIFESTO, 10 GIUGNO 2022 Dopo il voto del Parlamento europeo di mercoledì che ha approvato il bando per i motori a combustione delle auto a partire dal 2035 la palla passa ai ministri competenti. Si incontreranno il 28 giugno al Consiglio europeo. In seguito, prima della fine dell’anno,…

Continua A Leggere

La riforma delle quote di Co2. Pressioni e scontri: va riscritta DI VIRGINIA DELLA SALA, IL FATTO QUOTIDIANO, 10 GIUGNO 2022 Anche se l’attenzione mediatica è stata assorbita dallo stop alle auto a diesel e benzina dal 2035, la bocciatura di mercoledì dell’Europarlamento alla riforma del sistema di tassazione delle emissioni di C02 (Ets, Emission trading scheme) è stata un…

Continua A Leggere

ENERGIA. È la risposta alla richiesta di Macron di dichiarare l’intenzione di voto sulla proposta della Commissione che include l’atomo tra le fonti per la transizione ecologica DI SEBASTIANO CANETTA, IL MANIFESTO, 17 MAGGIO 2022 Pollice verso della Germania sul regolamento europeo sulla tassonomia energetica. Lo ha confermato ieri a Berlino il ministero delle Finanze, ufficializzando la sua risposta alla richiesta…

Continua A Leggere

RIFIUTI. Storia del più grande impianto d’Italia, che ogni anno e per 30 anni è costretto ad incenerire 750 mila tonnellate di rifiuti (più della metà arrivano da fuori) DI MARINO RUZZENENTE, IL MANIFESTO-EXTRATERRESTRE, 12 MAGGIO 22 L’inceneritore di rifiuti è una macchina complessa e costosa: non a caso è sempre stata accompagnata da finanziamenti pubblici, un tempo i cip 6,…

Continua A Leggere

Rimani sempre aggiornato

Cambia il pianeta insieme a noi, rimani informato con la newsletter VAS

Powered by: nabo.digital © 2024. All Rights Reserved.

vai su